68

Enrico Nicolò: Finchè è giorno

Enrico Nicolò: Finchè è giorno

Autore: Enrico Nicolò
Testi: Angela Troilo, Enrico Nicolò
Pagine: 72
Lingua: Italiano
Anno: 2016
Formato: 160x230 mm.
Confezione: Brossura fresata

ISBN 978-88-95388-26-7

€ 15,00

Il libro "Finché è giorno" di Enrico Nicolò presenta due serie fotografiche a carattere esistenziale intimista, ironiche nella loro visionarietà malinconica e al contempo sorridente e nelle loro accattivanti figurazioni sceniche e compositive.
Le immagini a sfondo paesaggistico dei due temi mostrati, entrambi pervasi da una tensione spirituale escatologica, fanno metaforicamente riferimento all’urgente necessità di fare buon uso del tempo, che, secondo un’affermazione dell’autore, «come dono, è messo a disposizione dell’uomo. Per porsi in ascolto e meditare. Per convertirsi e cambiare vita. Per amare ed essere felice».

Angela Troilo, nell’introduzione generale, scrive:
«È un’opera che richiede attenzione e dona ricchezza perché l’arte è intuizione, è forma, è idea, è preghiera. La sua è una fotografia molto ricercata sia per quanto riguarda i canoni dell’estetica sia per l’interrogativo sul significato e sul fine dell’esistenza umana. È un continuo porre domande e chiedere risposte. Non a caso le sue fotografie sono fortemente simboliche e a tratti surreali. Lo stesso ricorso al bianco e nero da un lato accarezza l’occhio di chi guarda e dall’altro genera un costante gioco di luci e ombre che danno nitidezza all’immagine ed espressività all’esperienza di vita di ogni uomo».
E ancora:
«La forza vera della fotografia di Enrico Nicolò sta nella sua enigmaticità. […] Non si tratta della semplice rappresentazione della realtà nelle varie sfaccettature, ma è ricerca di una verità attraverso una realtà che non è solo realtà. È questa l’energia della sua innovazione e della sua originalità e unicità».